Carol, Therese

Carol-therese

Carol

È con eclettico imbarazzo – non proprio il modo migliore per una rentrée – che inizio a parlare di Carol, l’ultimo film di Todd Haynes, protagoniste Cate Blanchett e Rooney Mara

Prima ragione del personale rossore che macchia le gote è l’apprezzamento parziale e circostanziato di una pellicola particolarmente amata dalla maggior parte della critica.

Seconda ragione, forse collegata alla prima, è la mia scarsa propensione al melodramma classico, e per rimanere fedele alla quale non fingerò di essere un conoscitore di Minnelli e Sirk (sia mai che poi una dica stronzate).

Ultimo motivo: da più parti mi sono arrivate considerazioni sull’utilità in sé di un film nell’ambito di una “causa” come quella di Lgbti. Ma mi sembra chiaro che ad Haynes, omosessuale dichiarato, non importi un granché relazionarsi in qualche modo al presente puntando invece a raccontare una semplice storia universale di amore “proibito” in un periodo particolare, gli anni ’50, che parrebbe amare molto, visto il precedente omaggio di Far from Heaven.

E dunque…

Continua a leggere

Pubblicato in Visioni | Contrassegnato , , | Lascia un commento

Film 2014 – 2015

invenzione senza futuro film 2014 - 2015

invenzione senza futuro film 2014 – 2015

Riprendo in mano questo spazio, e in pratica la scrittura di cinema “free” (nel senso di non pagata e di totalmente libera), dopo averla abbandonata per qualche tempo. Perdonerete dunque la ruggine.

Come inaugurare questo nuovo corso di Invenzione senza futuro se non con una classifica-non classifica delle migliore cose viste uscite nel 2014 – 2015, più o meno? A giustificare la doppia annualità il mancato appuntamento dell’anno scorso e il fatto di non riuscire a stare dietro alle date d’uscita dei film, tanto che a breve elencherò opere la cui uscita in Italia è prevista per il 2016 o che non è affatto prevista. #cosechecapitano

Continua a leggere

Pubblicato in Addizioni | Contrassegnato | Lascia un commento

Massiccio come la roccia, eterei quali il vento: le monadi di Locke e Only Lovers Left Alive

Massiccio come la roccia, eterei quali il vento: le monadi di Locke e Only Lovers Left Alive.

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

The Grand Budapest Hotel, o della decomposizione (con stile) di Wes Anderson

grand-budapest-hotel1-1200x630

scritto per gli Ottomani

The Grand Budapest Hotel, o della decomposizione (con stile) di Wes Anderson

Pubblicato in Uncategorized | Contrassegnato | Lascia un commento

Her, o “chi o cosa dice di amarmi?”

Her_2013

scritto per gli Ottomani

Her, o “chi o cosa dice di amarmi?”.

Pubblicato in Uncategorized | Contrassegnato | Lascia un commento